Caricamento...
Attendere, prego.

Menu

+39 045 5116665

[email protected]

Il browser Firefox 54 diventa finalmente multi-processo

HomeNotizieIl browser Firefox 54 diventa finalmente multi-processo
HomeNotizieIl browser Firefox 54 diventa finalmente multi-processo
Il browser Firefox 54 diventa finalmente multi-processo

Il browser Firefox 54 diventa finalmente multi-processo

Firefox 54 diventa finalmente multi-processo, dopo un lavoro inziato otto anno fa. "E non consuma così tanta memoria come Chrome", dice Mozilla

 

Firefox Chrome Architettura multi processo

Firefox finalmente è stato dotato di una struttura per gestire più processi di contenuti simultanei, più un processo per l'accelerazione di rendering via GPU. Il progetto, nome in codice Electrolysis (E10S), è iniziato otto anni fa e vede ora il primo frutto con il rilascio delal versione 54 di Firefox.  Mozilla dice che questa ultima versione è la migliore di sempre.

Teoricamente, l'architettura a contenuti multi-processo migliorerà la stabilità globale (una finestra o scheda lenta non influenzerà le altre già aperte nel il resto del computer). Electrolysis è anche il pre-requisito per la "gabbia di sicurezza" globale in Firefox che ora è disponibile solo per alcuni plugin per la visualizzazione dinamica dei media, come il plug-in per Flash.

Il rovescio della medaglia per avere più processi independenti è un leggero incremento tecnico dell'uso della memoria. Ogni processo contiene infatti un' istanza del motore di rendering del browser. Mozilla ha però lavorato duramente per non sprecare memoria inutilmente e come impostazione predefinita è stato scelto di configurare inizialmente solo 4 processi di rendering di contenuto simultanei. Apparentemente questo è il punto di equilibrio quasi perfetto tra utilizzare troppa RAM e utilizzare al meglio l'architettura multi-core delle moderne CPU.  Volendo modificare il comportamento di default ed essere più o meno aggressivi, si può navigare nel proprio browser about:config e modificare sapientemente dom.ipc.processCount. Facciamo notare che Google Chrome attiva un nuovo processo per ogni singola scheda aperta, questo è il motivo della grande quantita di memoria utilizzata da Chrome quando si aprono molte finestre o schede.

In definitiva, nei test preliminari, Firefox 54 sembra essere leggermente più veloce e consumare meno memoria di Chrome a parità di schede aperte. I vostri risultati comunque potrebbero essere diversi, in relazione alle vostre abitudini di navigazione e alla quantita di memoria RAM disponibile sul vostro PC.

Per leggere l'articolo originale cliccare qui

Stonebit - software house - Verona

internet browser firefox chrome


03 07, 17
Essential SSL