Caricamento...
Attendere, prego.

Menu

+39 045 5116665

[email protected]

Google Chrome 56 dal 2017 segnalerà i siti non HTTPS

HomeNotizieGoogle Chrome 56 dal 2017 segnalerà i siti non HTTPS
HomeNotizieGoogle Chrome 56 dal 2017 segnalerà i siti non HTTPS
Google Chrome 56 dal 2017 segnalerà i siti non HTTPS

Google Chrome 56 dal 2017 segnalerà i siti non HTTPS

Chrome contrassegnerà i siti web HTTP come "non sicuri" dal 2017.

Google Chrome sta per contrassegnare i siti web raggiungibili su protocollo HTTP (e non su HTTPS) come "non sicuri" a partire dal 2017. Ciò avverrà tramite una segnalazione visiva accanto al nome dell'URL navigato.

Per questo motivo è meglio iniziare a pianificare già da subito la migrazione del vostro sito da HTTP a HTTPS.

Google chiama questa operazione "Moving towards a more secure web ", che potremo tradurre con muoversi verso un web più sicuro. L'operazione è  infatti stata pensata come miglioramento generale della sicurezza del web.

A partire da gennaio 2017 (Chrome 56), segnalerà le pagine HTTP che raccolgono password o numeri di carte di credito come non sicure, come parte di un piano a lungo termine per contrassegnare tutti i siti HTTP come potenzialmente non sicuri.

Non sicuri nel senso che il contenuto del sito potrebbe essere fraudolentemente modificato prima di raggiungere il browser dell'utente (ovviamente potrebeb succedere anche nel verso contrario).

Google aveva già cominciato comunque a dare priorità di indicizzazione ai siti HTTPS con certificato, a beneficio del SEO.

Per leggere la notizia completa originale sul sito di Google, cliccare qui

Stonebit - azienda informatica - consulenze IT e sicurezza informatica

sicurezza informatica https google chrome


29 09, 16
Essential SSL